Versione Accessibile  -  Versione Ipovedenti

Il Sindaco del Comune di Volla

Sindaco comune di Volla

Avv. Andrea Viscovo

nato a Napoli il 01/07/1978, avvocato, sposato con due figli.

Elezioni 2016:  Eletto Sindaco al Ballottaggio
Proclamato Sindaco il 24 giugno 2016

Formazione liceale avvenuta alla SMN (Scuola Militare Nunziatella) frequentata dal 1994 al 1997 (corso 207°).
Sullo scalone principale della scuola vi è coniato un motto "Essere più che sembrare"  utilizzato come slogan durante la campagna elettorale che l'ha portato alla carica di Sindaco.

Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli il 19/11/2002.
Durante la carriera Universitaria si è dedicato alle politiche sociali ed alla politica universitaria.
Negli anni post universitari, ha partecipato alla Azione Cattolica di Napoli (di cui è stato consigliere diocesano nel dal 2001 al 2003) collaborando attivamente nel settore giovani.
Negli anni successivi si è dedicato alla crescita professionale e dal 2003, opera come avvocato a Volla in Via IV Novembre 75.

Nel 2011 si è fatto promotore, insieme a spiccate personalità napoletane, del movimento NapolixNapoli finalizzato a creare le condizioni per un'alleanza nuova tra cittadini nella prospettiva di un'inversione di tendenza nella città di Napoli.
Sul territorio di Volla si sono fatto promotore dell'organizzazione di due Associazioni: l'Associazione culturale "Vola Alto" e l'Associazione socio-politica "CittadiniXVolla".
Con l'associazione Vola Alto  ha promosso eventi utili agli strati sociali meno protetti ma soprattutto diffondere la cultura della legalità.
CittadiniXVolla è stata, invece, promossa con lo spirito di mettere insieme i cittadini per un impegno sociale e creare un nuovo gruppo politico e un nuovo motore per Volla.

Nel 2012 inizia la carriera politica, come candidato nella lista Noi-Sud al Comune di Volla.
Con 401 voti, il 6/7 maggio 2012, viene eletto al Consiglio Comunale nei banchi dell'opposizione.
Durante gli anni di opposizione si è fatto promotore di diverse iniziative tra cui l'adozione del Quoziente Famiglia, uno strumento per garantire una imposizione fiscale corrispondente il più possibile alla reale capacità contributiva delle famiglie.

Il 19 giugno 2016, al turno di ballottaggio e con una coalizione di tre liste civiche, viene eletto Sindaco di Volla con 4.567 voti pari al 53,17% delle preferenze.
La lista da lui fondata, CittadiniXVolla, con 2114 voti ed il 17,59% delle preferenze è risultata essere la lista più votata ed il primo partito in città.